Sostenere l’Ifed col 5×1000

Sostenere l’Ifed col 5×1000

Io do il cinque per mille a Ifed perché…

  • Io do il cinque per mille a Ifed perché i suoi corsi hanno rivitalizzato la mia etica del lavoro…
  • Io do il cinque per mille a Ifed perché nella biblioteca ho trovato materiale indispensabile per i miei studi…
  • Io do il cinque per mille a Ifed perché le sue attività di ricerca hanno aperto una prospettiva responsabile sul mondo…

Con il tuo cinque per mille puoi sostenere e rafforzare IFED, un centro studi e una biblioteca con una missione che ci accomuna: produrre cultura in favore di una società diversa attraverso un impegno che coniuga formazione e ricerca. Devolvere il cinque per mille non costa nulla: infatti si tratta di una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia per destinarla alle associazioni no–profit come IFED per sostenere le loro attività. E’ un’opportunità in più, di scegliere che cosa finanziare con almeno una parte delle proprie tasse. Inoltre non è alternativo alla scelta di destinazione dell’otto per mille, poiché entrambe le opzioni possono essere espresse. Tutti possono donare. Per scegliere di destinare il cinque per mille a IFED, basta ricordare tre cose mentre si compila la scheda allegata al CUD, o il 730 o la dichiarazione UNICA.

 

CERCARE nel modulo Dichiarazione dei Redditi (Modello Unico, 730, CUD) lo spazio: “Scelta per la destinazione del cinque per mille”.

FIRMARE nel riquadro in alto a sinistra: ”Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni”.

INSERIRE sotto la firma, nello spazio “Codice fiscale del beneficiario” il codice di IFED: 92044570288. Per chi non ha l’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi, basterà consegnare, senza alcun onere da parte del contribuente, allo sportello di un ufficio postale la scheda per il cinque per mille contenuta nel CUD in busta chiusa su cui apporre la scritta “scelta per la destinazione dell’otto e del cinque per mille dell’Irpef”, con indicazione del codice fiscale, cognome e nome del contribuente.

Aiutaci a coinvolgere quante più persone possibili: insieme faremo sentire più forte la voce di una cultura che fa la differenza!

 

Scarica qui il volantino per pubblicizzare questa iniziativa

About the author